Left Arrow
Torna al blog

I benefici della prossimità nel retail fisico

Gli ultimi scenari mostrano cambiamenti nel mondo del retail, sia fisico che digitale. Il 2022 si presenta come un anno di sfida per i brand e per chi lavora al loro fianco. Un dei trend che le aziende non possono esimersi dal considerare è la riscoperta del negozio di piccole dimensioni che, durante la pandemia, è stato protagonista per i nostri consumi.

Durante il lockdown, le persone hanno potuto sperimentare di come il punto vendita di prossimità offra un’esperienza appagante da diversi punti di vista: personalizzazione, comodità, venditori esperti, prodotti di qualità e sostenibilità.

I consumatori, a causa dalle chiusure dei centri commerciali, hanno rivalutato la possibilità di comprare nei piccoli retailer, sia per i minori tempi di attesa che per la possibilità di attivare una relazione umana di cui mai come ora si è riconosciuta l’importanza.

Se gli ultimi scenari segnano un’accelerazione del mondo digitale, allo stesso tempo indicano una crescente volontà delle persone di acquistare nei propri negozi di fiducia. Questo ci dimostra che il retail fisico non è scomparso, ma deve saper rafforzare alcune caratteristiche peculiari, tra cui la possibilità di innescare relazioni con i clienti.

Con la riapertura dei centri commerciali, le persone si aspettano di vivere emozioni sempre più autentiche, in modo da ricreare la stessa prossimità e valori che si trovano nel negozio di piccole dimensioni.

Le aziende devono saper riconoscere i vantaggi dei negozi di prossimità per replicarli nelle catene della grande distribuzione. Primo fra tutti, la percezione della qualità superiore dei prodotti, in quanto i negozi piccoli si riforniscono dai produttori locali, esaltando il marchio del Made in Italy. Secondo, la possibilità di offrire servizi personalizzati deriva da una crescente attenzione verso il consumatore finale. Inoltre, il negozio è percepito come punto di aggregazione per rivivere il senso di comunità che nelle grandi città è più difficile da ritrovare. Infine, l’esposizione dei prodotti sullo scaffale deve incontrare le richieste del pubblico, in modo comodo e veloce.

Praesidum lavora per supportare il brand nel rapportarsi con il consumatore, per costruire una relazione fondata sul valore dell’interazione umana. Questo si traduce con la necessità delle aziende di anticipare i desideri e i bisogni espressi dallo Shopper, ricreando i benefici del negozio di piccole dimensioni nel retail della grande distribuzione.

 

Se anche tu vuoi stare al passo con questo trend, scopri i nostri servizi:  https://www.praesidium.it/activities/